+39 06.68805806 info@museodellashoah.it

Leone Efrati (1916-1944), pugile romano, considerato nel 1939 uno dei dieci migliori pesi piuma mondiali. Deve smettere di combattere dopo la promulgazione delle leggi antiebraiche. Deportato ad Auschwitz, è costretto dalle SS a combattere nel campo. Non farà ritorno.
Archivio famiglia Efrati, Roma / Fondazione Museo della Shoah, Roma


Torna al capitolo

Back to chapter