+39 06.68805806 info@museodellashoah.it

25 ottobre 1938. In un discorso riservato al Consiglio nazionale del Pnf, Mussolini ritorna sul “problema ebraico”. Definisce ancora una volta l’”ebraismo mondiale” un nemico del fascismo e invita chi ha il “cuore troppo dolce” a immaginarsi “quale sarebbe la sorte, quali spazi sarebbero riservati a 70.000 cristiani in una tribù di 44.000.000 di ebrei?”
Archivio Centrale dello Stato, Roma


Torna al capitolo

Back to chapter