+39 06.68805806 info@museodellashoah.it
11 Difesa cifre

11 Difesa cifre

Nell’edizione del 20 ottobre 1938 de La Difesa della Razza vengono messi in rilievo anche l’”alta” percentuale degli ebrei in alcune province e il numero crescente dei matrimoni misti fra ebrei e cattolici fino al 1936. Fondazione Museo della Shoah,...
10 Difesa

10 Difesa

Il Censimento funge da base per la mappa della presenza ebraica in Italia proposta da La Difesa della Razza nell’edizione del 20 ottobre 1938. Fondazione Museo della Shoah, Roma
09 Demorazza

09 Demorazza

In una statistica dell’Istituto centrale di statistica del Regno d’Italia, elaborata per la Direzione Generale per la Demografia e la Razza, viene indicato il numero degli ebrei italiani e stranieri “puri”, “misti” e “imprecisati”...
08 Trieste

08 Trieste

Trieste, 27 agosto 1938. Il segretario federale del Pnf, Emilio Grazioli (1899-1969), critica il metodo del censimento nazionale che valuta molto meno rigoroso di quello triestino. Archivio di Stato, Trieste
07 Tavola

07 Tavola

Visualizzazione, elaborata dalla Demorazza, della presenza in un individuo delle caratteristiche biologiche “ebraiche” e “ariane”: un’assurdità scientifica. Archivio Centrale dello Stato, Roma
06a Tavole 06b Tavole

06a Tavole 06b Tavole

Settembre 1938. La Direzione Generale per la Demografia e la Razza elabora alcune tavole genealogiche per definire l’“appartenenza alla razza ebraica” o alla “razza ariana”. Archivio Centrale dello Stato, Roma